Storia Dell'Hotel :

Il complesso architettonico  dell’Hotel La Batia risale ai primi dell’Ottocento, prima come residenza nobiliare della famiglia De Blasi Casale che a metà del novecento donò alla comunità ecclesiale  delle Suore del Bambin Gesù che lo destinarono come Convento ed Orfanotrofio per bambini senza famiglia o abbandonati   la struttura in quel periodo fu denominata  “Villa Gaia” .

Il complesso Ristrutturato completamente ad uso Hotel a 4 stelle nel 2009 , dalla famiglia Militello di Alcamo (attuali proprietari), è stato affidato alla Direzione Artistica sia gli interni che gli esterni al Prof. Stefano Artale pittore e scultore e ne rappresenta l’unica grande opera realizzata prima della recente scomparsa. Un art Hotel unico ed esclusivo nel suo genere che unisce il fascino dell’architettura storica a quello degli affreschi e dei dipinti.